La sfida con il Cesena in cifre

PALERMO. Dal giorno dell'ultima vittoria siciliana - 2-0 in serie B, il 14 ottobre 1979 - il bilancio delle successive 11 sfide ufficiali in Romagna è di 7 successi bianconeri e 4 pareggi (tutti per 1-1). In queste stesse ultime 11 sfide il Cesena ha sempre segnato almeno un gol, per un totale di 16 reti all'attivo.    Massimo Ficcadenti ha in novembre uno dei mesi dell'anno solare (assieme a gennaio) in cui le due squadre hanno, in sole gare di campionati professionistici, il miglior rendimento in termini di media-punti per gara: 1.50, frutto di 9 successi, 6 pareggi e 7 sconfitte, in 22 panchine. In realtà Ficcadenti avrebbe una media uguale in agosto (1.50) e migliore in giugno (2) ma in quei mesi dell'anno non sempre si gioca il campionato.    Il Cesena è una delle 4 squadre della serie A 2010/11, assieme a Bologna, Inter e Napoli, ad aver finora segnato con il minor numero di giocatori diversi: sono appena 4. I 4 bianconeri finora in gol sono stati Bogdani, Giaccherini, Jimenez e Parolo.   


Il Cesena è una delle due squadre della serie A 2010/11, assieme al Lecce, ad aver finora subito il maggior numero di gol in chiusura di gara: dal 76' al 90', recuperi inclusi, sono 7 le reti incassate.    Cesena e Palermo sono due delle 3 squadre della serie A 2010/11 a non aver ancora beneficiato di rigori a favore: l'altra è il Parma. L'ultimo rigore a favore dei bianconeri è datato 10 aprile scorso, rete di Malonga in Cesena-Mantova 3-1 in serie B; da allora si contano 19 turni di campionato. L'ultimo a favore dei rosanero risale al 16 maggio scorso, realizzato da Cavani in Atalanta-Palermo 1-2; da allora si contano le 12 giornate della serie A 2010/11.    Mattia Cassani, 141 presenze in rosanero in serie A, è attualmente il quinto calciatore del Palermo pluripresente in massima divisione. Se dovesse scendere in campo contro il Cesena agguanterebbe al terzo posto la coppia Barzagli-Zaccardo, entrambi a quota 142 gettoni. In testa alla classifica con 151 presenze Giaroli, secondo a 147 Di Maso.    Il Palermo viaggia ad una media di oltre 2 gol subiti a partita nelle ultime 14 trasferte disputate, tra vecchia e nuova stagione, in cui ha incassato 30 reti. L'ultimo match terminato a porta inviolata dai rosanero lontano dal "Barbera" risale al 28 febbraio scorso, 2-0 a Torino sulla Juventus (serie A). Il Palermo segna da 11 trasferte consecutive, con 20 reti all'attivo. L'ultimo digiuno esterno rosanero risale al 3 aprile scorso, 0-2 a Catania in campionato

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati