Zamparini: trattative per vendere la società

Il presidente del Palermo: “Ci sono 3 o 4 soggetti interessati”

PALERMO. Maurizio Zamparini non torna indietro e conferma la sua volontà di vendere il Palermo e lasciare il calcio: "Stiamo lavorando, non è facile ma ci sono 3 o 4 soggetti interessati e sono aperte delle trattative", ha  spiegato il presidente del club rosanero arrivando nella sede della Lega si Serie A per l'assemblea.   
Più o meno come Zamparini, anche il presidente della Sampdoria Riccardo Garrone ha espresso il desiderio di vendere il suo club contestando gli equilibri nel sistema calcio. "Garrone - ha osservato Zamparini - come me ha una certa età, e vuole capire chi lo sostituirà. La situazione è sempre stata così, tutti noi quando ci guardiamo allo specchio malediciamo il giorno in cui siamo entrati nel calcio ma di fatto nessuno vuole lasciare".         Intanto, Zamparini si gode le prodezze di Pastore e non pensa a potenziali sostituti dell'argentino come Cassano. "Per ora Pastore è nostro, ha un contratto di cinque anni e la prossima stagione giocherà sicuramente con noi - ha chiarito -. Lo vuole la Juve? Non andrà mai alla Juventus, la Juventus vuole spendere molto meno di quello che vale Pastore".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati