Pubblica amministrazione, trapanesi e ragusani i cittadini più soddisfatti

Lo studio sul monitoraggio delle esigenze e della fiducia dei siciliani presentato oggi a Salemi. Ma nel complesso la Sicilia rimane agli ultimi posti tra le venti regioni italiane

SALEMI. I punti di forza di Trapani riguardano la realizzazione di opere pubbliche e la gestione della nettezza urbana. Risultati positivi anche l’efficienza amministrativa e degli uffici pubblici, fra i migliori a livello regionale, mentre il lavoro rimane il problema più sentito in assoluto e sarebbe molto gradita una migliore politica degli alloggi.
Sono i dati emersi durante il convegno di oggi su “Il cittadino, un cliente esigente: applicazione del marketing nella pubblica amministrazione”, organizzato dal Club Dirigenti Marketing e dalla città di Salemi, in provincia di Trapani, per l’edizione 2010 del Citizen Monitoring (Ci.Mo.), il monitoraggio della soddisfazione dei cittadini, curato da Marketing Management dal 2003.
Il Club Dirigenti Marketing ha trovato in Vittorio Sgarbi, sindaco di Salemi, il primo interlocutore interessato all’argomento. Presenti all'incontro anche Salvatore Limuti, presidente del Club Dirigenti Marketing; Antonella Favuzza, vice sindaco di Salemi; Marzio Bresciani, sindaco di Castellammare del Golfo e Davide Durante, presidente Confindustria Trapani. Citizen Monitoring è un sistema di ricerca realizzato su un campione di 4.000 individui rappresentativi della popolazione italiana e da un campione aggiuntivo su specifici comuni committenti.
Inoltre, quest’anno si è aggiunto il Focus Sicilia, realizzato a maggio 2010 sui nove capoluoghi regionali, con 1.500 interviste su un campione rappresentativo della popolazione regionale. Qualità della vita, realizzazione di opere pubbliche, viabilità cittadina, nettezza urbana ed efficienza amministrativa tra i temi analizzati.
La maglia rosa va a Ragusa, con buoni risultati su quasi tutti gli aspetti analizzati. Maglia nera, invece, per Enna e Palermo, in termini di fiducia nelle proprie amministrazioni comunali. Molto gravi anche i risultati sulla nettezza urbana e, per Palermo, anche quelli sulla viabilità. A Messina la cittadinanza ha lamentato scarsa attenzione ai problemi della viabilità cittadina, a Catania preoccupa la sicurezza e l'ordine pubblico, mentre ad Agrigento la questione idrica emerge come problema annoso della città.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati