Rogo in centro a Canicattì, distrutto il mulino San Domenico

L’incendio, la cui origine non è stata ancora accertata, ha carbonizzato i tre piani dello stabile ed il tetto fatiscente da tempo

CANICATTÌ. Un incendio sta divorando il vecchio mulino "San Domenico" nell'omonimo quartiere del centro storico di Canicattì, in provincia di Agrigento. L'allarme al centralino dei vigili del fuoco è giunto intorno alle 5,30 di questa mattina: uomini e mezzi, provenienti, anche dai comandi di Agrigento e Caltanissetta, sono ancora all'opera in corso Garibaldi, parallela del centralissimo viale Regina Margherita, per spegnere le fiamme.
Il rogo, la cui origine non è stata ancora accertata, ha distrutto completamente i tre piani dello stabile ed il tetto fatiscente da tempo. Qualche anno fa un incendio di più modeste dimensioni aveva danneggiato il pianterreno e gli infissi. Non si registrano danni a persone. Indaga la polizia.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati