Pastore prova l’intesa con Messi

Hanno giocato insieme nell’amichevole che l’Argentina ha vinto contro il Brasile. Il fantasista del Palermo è stato impiegato da trequartista

PALERMO. Prove tecniche per una coppia da sogno. Nei giorni scorsi si sono lanciati messaggi attraverso i giornali, ieri sera hanno parlato in campo. Lionel Messi e Javier Pastore hanno dialogato usando lo stesso linguaggio fatto di dribbling e uno-due che in qualche occasione hanno messo in difficoltà la difesa avversaria. Il primo assaggio di quella che potrebbe essere la prossima coppia d'attacco del Barcellona (ma non prima del 2012 ha assicurato in questi giorni El Flaco, promettendo un’altra stagione al Palermo) si è avuto nello stadio di Doha, in Qatar, in occasione dell'amichevole di lusso tra Argentina e Brasile terminata 1-0 per la seleccion grazie ad un'invenzione di Messi a tempo già scaduto.
Dopo aver conservato nel suo museo personale il pallone con il quale ha realizzato la tripletta nel derby, Pastore è volato in Asia per giocare insieme al suo idolo Lionel Messi. Nel «4-2-3-1» del tecnico argentino Batista "El Flaco" è stato impiegato nella posizione di trequartista con Messi alla sua destra, Di Maria a sinistra e Higuain al centro. Il Brasile ha risposto con il trio d'attacco, per due terzi rossonero, formato da Ronaldinho, Robinho e Neymar.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati