Regione, al via corsi per tremila alunni

Lezioni al via da lunedì per 14 figure professionali. Tra queste operatore di centro benessere, cuoco, operatore meccanico

PALERMO. Da lunedì tutti dietro i banchi. Ma nulla a che vedere con la scuola. Ripartono, infatti, i corsi «Oif», sull’obbligo di istruzione formativa. Il decreto è stato firmato ieri dall'assessore regionale all'Istruzione e alla formazione, Mario Centorrino. Da oggi sul sito del dipartimento sarà possibile visionare gli elenchi dei 143 corsi istituiti in tutta la Sicilia.
Saranno 14 le figure professionali che saranno certificate da un attestato spendibile subito nel mondo del lavoro. Tra queste operatore di centro benessere, cuoco, operatore meccanico, operatore elettrico ed operatore elettromeccanico. I corsi cominceranno solo lunedì e non, come era stato previsto, a settembre. A causare questo slittamento, le numerose pratiche burocratiche da assolvere. Ma dall'assessorato all'Istruzione hanno fatto sapere di essere già al lavoro per fare in modo che i corsi 2011/2012 partano nei primi giorni del mese di settembre.
Per l'anno scolastico in corso, le iscrizioni sono già chiuse. Ogni corso avrà da un minimo di 22 alunni fino ad un massimo di 25. Il ministero dell'Istruzione ha stanziato circa 13 milioni di euro. E la Regione integrerà le somme necessarie per permettere lo svolgimento completo dei tre anni di corso.
Sul Giornale di Sicilia oggi in edicola la versione integrale dell’articolo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati