Pulvirenti: "Ha vinto la Sicilia"

Il presidente del Catania al termine del derby: "Una bella partita, non abbiamo demeritato e sono contento dei nostri tifosi"

PALERMO. "Abbiamo assistito a una bella partita. La differenza è che il Palermo ha fatto tre gol e noi uno, però credo che sul piano del gioco il Catania non ha affatto demeritato". Così il presidente del Catania, Antonino Pulvirenti, commenta il derby vinto dai rosanero per 3-1 al Renzo Barbera.     
Per la prima volta, dopo la morte dell'ispettore Filippo Raciti, al derby hanno potuto assistere entrambe le tifoserie. Nel settore ospite, occupato da circa 400 tifosi catanesi, è apparso lo striscione "Oggi vince la Sicilia". "E' vero - ha proseguito -. La Sicilia oggi vince comunque perché finalmente c'é stato un derby vero con tutte e due le sponde del tifo regionale".    
A rendere questo derby più tranquillo anche la passeggiata di Pulvirenti e Zamparini, in campo a braccetto prima dell'inizio del match. "Sono molto contento di questo gesto - ha spiegato - è sicuramente distensivo. Bisogna andare oltre quello che è successo in questi anni e fare in modo che il calcio sia quello giocato in campo. Oggi le due squadre hanno onorato questo sport, ed ora bisogna andare avanti sempre così".   
Sulle polemiche di Maurizio Zamparini dopo alcuni errori arbitrali, Pulvirenti resta diplomatico. "Credo che qualche volta Zamprini abbia ragione a a lamentarsi - ha detto - Noi abbiamo deciso una linea di rispetto della classe arbitrale, quindi preferiamo non commentare eventuali espidodi contrari".  

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati