Voci di contatto tra Cassano e il Palermo

La clamorosa indiscrezione a poche ore dalla nomina del presidente del colleggio arbitrale che dovrà discutere del futuro di FantAntonio con la Sampdoria. Possibile una cessione per lui a parametro zero

PALERMO. A poche ore dalla nomina del presidente del Collegio arbitrale che dovrà discutere con i due arbitri nominati dalla Sampdoria e da Antonio Cassano della richiesta di rescissione del contratto, voci di spogliatoio danno per certi contatti tra il procuratore del calciatore, Giuseppe Bozzo, e il presidente del Palermo Calcio, Maurizio Zamparini. Non è escluso che in caso di risoluzione consensuale (la più probabile, considerato il 'muro contro muro' che si è verificato tra la società e Fantantonio) il giocatore di Bari Vecchia possa essere ceduto a parametro zero, condizione che potrebbe piacere al patron rosanero. Non dispiacerebbe nemmeno alla Sampdoria, visto che il Real Madrid, che vanta una quota di cinque milioni sulla cessione del cartellino di 'Peter Pan', sarebbe disposta a rinunciare all'introito.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati