Pd, Di Girolamo eletto segretario provinciale Palermo

Il sindaco di Altofonte ha avuto l'incarico nel corso dal congresso in corso all'Addaura Hotel. Succede a Leonardo Passarello e a Ninni Terminelli

PALERMO. Vincenzo Di Girolamo, sindaco di Altofonte, è stato eletto dal congresso segretario provinciale del Pd di Palermo. All'assise, in corso all'Addaura hotel del capoluogo siciliano, il neo eletto era l'unico candidato alla segreteria, espressione di tutte le componenti de democratici. La carica del segretario provinciale, diversamente da tutte le altre realtà siciliane, a Palermo, per decisione del congresso, comprende anche la segreteria cittadina. Di Girolamo succede a Leonardo Passarello e a Ninni Terminelli.   


"L'elezione di Di Girolamo - dice il capogruppo del Pd all'Ars, Antonello Cracolici - segna un passaggio importante nel percorso di radicamento del partito nel territorio: un partito che deve impegnarsi per essere sempre più vicino ai cittadini, svolgendo quel ruolo fondamentale di interfaccia fra la società e chi la amministra.A Di Girolamo vanno i miei auguri di buon lavoro - aggiunge - a Terminelli e Passarello va il nostro ringraziamento per il lavoro che hanno svolto".    "Certo - aggiunge Cracolici - un dato salta agli occhi: l'elezione dei vertici territoriali del Pd passa attraverso congressi, elezioni di circoli, dibattiti e confronti. Dall'altra parte, nel Pdl, tutto si risolve con nomine a freddo decise nel chiuso dei palazzi: il risultato è un esercito di generali, figlio della moltiplicazione delle poltrone".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati