Palermo, da dicembre riscaldamento nelle scuole

PALERMO. Dal primo dicembre saranno regolarmente in funzione gli impianti di riscaldamento delle scuole della cui gestione e manutenzione si occupa Amg Energia spa. L'assessore alle Manutenzioni, Sergio Rappa, su indicazione del sindaco, Diego Cammarata, ha deciso infatti la revoca del provvedimento con cui, a luglio, era stato sospeso, per mancanza di fondi, il servizio affidato ad Amg.  Nel corso di un incontro tra il sindaco e Rappa è stato deciso il via libera al servizio che partirà dal primo dicembre. Ad essere interessate dal provvedimento sono 180 scuole tra asili nido, scuole materne, elementari e medie. In queste scuole Amg Energia si occupa della conduzione, gestione e manutenzione degli impianti termici. Il costo del servizio è di circa 700 mila euro per tutto l'anno. "Con l'arrivo dei primi freddi - ha detto il sindaco Cammarata - assicureremo ai bambini aule confortevoli e riscaldate. Quello che ci preoccupa sempre è di garantire ai ragazzi il diritto allo studio in una situazione, anche dal punto di vista logistico, intervenendo tempestivamente per prevenire ogni possibile disagio. Nelle pieghe del nostro pur asfittico bilancio abbiamo identificato le risorse necessarie e il riscaldamento nelle aule sarà acceso fin dal primo giorno previsto dalla legge".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati