Droga nell'Agrigentino, nove ordinanze di custodia

I provvedimenti riguardano giovani, ma anche persone adulte residenti fra la città dei Templi, Raffadali e Catania, la piazza privilegiata per gli acquisti di stupefacenti

AGRIGENTO. I carabinieri stanno eseguendo, nell'ambito di una maxi-operazione contro lo spaccio di sostanze stupefacenti, nove ordinanze di custodia cautelare in carcere e ai domiciliari, firmate dal Gip del tribunale di Agrigento, Stefano Zammuto.
I provvedimenti riguardano giovani, ma anche persone adulte residenti fra Raffadali, Agrigento e Catania, la piazza privilegiata per gli acquisti di stupefacenti. Dell'operazione si sono occupati il procuratore Renato Di Natale, l'aggiunto Ignazio Fonzo, il colonnello dei carabinieri Mario Di Iulio e il capitano Giuseppe Asti.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati