Traffico di droga, quattro condanne a Palermo

La sentenza nei confronti di Vincenzo La Corte e Guido Piccilli (11 anni), Paolo Ferruggia (6 anni) e Gaetano Angelino (5 anni)

PALERMO. La terza sezione del Tribunale di Palermo, presieduta da Raimondo Lo Forti, ha condannato Vincenzo La Corte e Guido Piccilli a 11 anni, Paolo Ferruggia a 6 anni e Gaetano Angelino a 5 anni per traffico internazionale di  stupefacenti.     
I quattro, secondo l'accusa rappresentata da Marcello Viola, facevano parte di un'organizzazione che gestiva un traffico di droga tra il Sud America e Palermo. Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, la droga partiva dal Sud America e facendo scalo in aeroporti europei approdava successivamente a Milano, da dove veniva smistata per la Sicilia. Passando per Vienna, Parigi, Amsterdam e Londra, si evitavano così i serrati controlli di frontiera tra l'America Latina e l'Italia.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati