Tirrenia, da dicembre oltre 700 in cassa integrazione

ROMA. Tirrenia si appresta a mettere in cassa integrazione straordinaria (cigs) 722 marittimi per un periodo di circa sei mesi. E' quanto si legge in un documento di Federlinea, l'associazione italiana dell'armamento di linea cui aderisce la compagnia marittima in amministrazione straordinaria.  La cigs partirà il primo dicembre e durerà fino al 31 maggio 2011. Per una "migliore ripartizione fra i marittimi potenzialmente interessati" - si legge nel documento di cui è in possesso l'Ansa - sarà applicato un criterio di rotazione, per cui il ricorso medio giornaliero alla cigs sarà di 172 persone, con punta massima di 230 unità.  

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati