Postini consegnano anche droga: 2 arresti in Trentino

TRENTO. I carabinieri hanno arrestato due postini di origini napoletane, residenti a Villa Rendana, in Trentino, perchè oltre a lettere, pacchi e raccomandate consegnavano a domicilio anche cocaina e hashish.
Gli inquirenti ritengono che riuscissero a smerciare circa un kg di droga al mese nella zona delle valli Giudicarie e Rendena, con un consistente giro di affari.
I due postini erano stati messi sotto controllo dai carabinieri che avevano notato moviementi sospetti da parte dei due impiegati dell'ufficio postale di Tione. Avendo la certezza che i due fossero di ritorno da fuori regione dove si erano approvvigionati di droga, la scorsa notte carabinieri e guardia di finanza li hanno aspettati nei pressi della loro abitazione e li hanno fermati alla guida di due auto. In uno dei veicoli, grazie al fiuto del cane antidroga i militari hanno trovato nascosti nel vano motore circa due etti di cocaina, del valore di circa 16 mila euro. Altri 150 grammi di hashish sono stati trovati nella loro abitazione, assieme ad un bilancino di precisione. Per Carmine Criscuolo, 39 anni, e Savino Nullo, 40 anni, è scattato così l'arresto per detenzione di droga ai fini di spaccio.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati