Nuovo entusiasmo per il popolo rosa

Ecco alcuni dei commenti positivi sulla prova del Palermo dopo la vittoria sul Genoa, arrivati a diretta@gds.it

PALERMO. Poco prima del 41’ del primo tempo, il minuto della rete del Palermo, il pronostico giusto era arrivato da Salvatore La Rocca: «Andranno a segno tra gli altri, il passato remoto, il presente e il futuro del Palermo, ossia Toni, Miccoli e Pinilla». Una delle previsioni arrivate a diretta@gds.it, l’indirizzo di posta elettronica che il sito internet del Giornale di Sicilia mette a disposizione dei lettori durante le partite del Palermo. Grande entusiasmo fra il pubblico rosanero: «La mia fede per il Palermo – scrive Vito Giuliana - non muore mai e difatti questa sera è una di quelle per continuare a crederci». Da Trapani Antonio Ingrassia invita a stare con i piedi per terra: «Non illudetevi troppo. Il Palermo non ha una squadra all'altezza della situazione e Zamparini fa economia illudendo i tifosi». Il patron del Palermo al centro dell’attenzione anche della mail di Sergio Cinà: «Se la società fosse gestita dal solo Zamparini, come lo era Massimino a Catania, sarebbe sempre in buone mani. Il mio consiglio? Meglio fare un anno di transizione, giocare bene e dare spettacolo e far maturare i giovani». Sui giovani si concentra anche Carlo Pacimeo: «Perché il Palermo prende giovani promettenti dalla altre squadre e non utilizza i Primavera che sono dirottati in serie B? Non credete che un certo Cossentino che adesso gioca a Novara, sarebbe più utile nel gioco palla a terra rispetto a Gojan?». Infine Ferdinando Noto da Belluno: «Penso che quando Rossi recupererà gli infortunati e non ci sarà più la Coppa Uefa vedremo un altro Palermo».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati