Enna, crolla controsoffitto di una scuola: studente ferito

ENNA. Un 14enne è rimasto ferito stamattina nel crollo di un controsoffitto del liceo psico-pedagogico di Enna. Il crollo è avvenuto in una delle aule della nuova ala dell'edificio, che era stata inaugurata solo 2 anni fa. Simone C. ha riportato contusioni al collo ed escoriazioni sparse, la sua insegnante è stata invece solo sfiorata dai calcinacci.     Immediato il trasferimento del ragazzo in ospedale, dove i medici del pronto soccorso lo terranno sotto osservazione per 48 ore: Simone ne avrà per 10 giorni. Il preside dell'istituto, Francesco Alessi, ha chiuso l'ala interessata dal crollo, nell'attesa dei sopralluoghi dell'ufficio tecnico della Provincia regionale di Enna, responsabile di tutti gli istituti superiori della provincia. "Ci siamo preoccupati e chiaramente siamo molto dispiaciuti per il ragazzo - ha detto il preside Alessi - anche se ci consola il fatto che le sue condizioni non sembrano gravi. E' gravissimo, però, l'episodio, perché si è verificato in un'ala nuovissima della scuola".     Chiuse per precauzione anche 2 aule ed il corridoio. Intanto, l'ingegnere Enrico Cascio, responsabile del settore scuola della Provincia regionale, assieme ad altri tecnici, ha effettuato un sopralluogo per verificare le cause che avrebbero provocato il crollo. Da una prima ipotesi sembra che, dal controsoffitto, si sarebbero staccati dei partalampada non ancorati bene.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati