Europa League, male le italiane

Il Napoli sconfitto dal Liverpool grazia ad una tripletta di Gerrard, senza gol Juventus e Sampdoria. Per tutte si complica il passaggio del turno

ROMA. Male le italiane in Europa League. Oltre al Palermo perde anche il Napoli che domina per 30 minuti in trasferta contro il Liverpool, ma poi si inchina al talento di Steven Gerrard. Il capitano entra nella ripresa e con una tripletta porta gli inglesi alla vittoria, dopo essere andati sotto per il gol di Lavezzi al 28' del primo tempo. Adesso il passaggio di turno per gli azzurri è in salita. Si complicano le cose anche per la Samp, che a Marassi non riescono a battere il Metalist . Il risultato è uno 0-0 che complica il cammino della squadra di Di Carlo nel gruppo.
Senza gol anche la Juventus che non va oltre lo 0-0 con gli austriaci del Salisburgo e rinvia ancora una volta l'appuntamento con la prima vittoria in Europa League. Quattro pareggi in altrettante partite per i bianconeri e a complicare il cammino ci si mette anche il Lech Poznan, che batte 3-1 il Manchester City. La trasferta in Polonia del 2 dicembre sarà decisiva.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati