Teatro Bauffremont, al via la nuova stagione

La rassegna a Caltanissetta avrà inizio il 18 novembre e si concluderà il 5 maggio. Il sindaco: alcuni spettacoli riservati agli studenti

Sicilia, Cultura

CALTANISSETTA. «Il teatro è sempre vivo e rappresenta anche il palcoscenico della vita; fino a quando ci sarà un teatrante sul palco ed un solo spettatore che ascolta, ci sarà teatro» cosi Orazio Torrisi, ex direttore artistico dello stabile di Catania, oggi direttore del teatro Eliseo di Roma, alla presentazione della nuova stagione del Bauffremont.
Due erano i teatri candidati ad ospitare gli spettacoli, tra il Margherita ed il Bauffremont, alla fine la scelta è ricaduta su quest'ultimo poiché può accogliere il triplo degli spettatori rispetto al Margherita che ne può contenere circa 400.
Il direttore artistico, Giuseppe Speciale, ha le idee chiare sugli obiettivi della nuova stagione 2010-2011: « La gente almeno in teatro vuole staccare la spina per un paio d'ore e vuole divertirsi. Divertirsi e ridere non significa però mettere in scena spettacoli leggeri e basta perchè ci si può divertire e ridere, affrontando anche temi scottanti che portano la gente a riflettere».
Proprio sulla voglia di far riflerttere il sindaco Michele Campisi ha lanciato l'idea di una stagione teatrale dedicata agli studenti:«Il teatro è uno spazio di civiltà, di confronto, di libera circolazione delle idee, di civiltà, di conoscenza». Gli spettacoli agli studenti dovranno svolgersi di mattina e saranno portate in scena rappresentazioni di autori siciliani e comunque autori e scrittori che sono oggetto di studio nelle scuole.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati