Cina, falsi figli disabili per averne altri

SHANGHAI. In Cina i genitori dichiarano la falsa disabilità dei figli per poterne avere un secondo. Il fatto di avere un figlio disabile rientra, infatti, fra le deroghe che permettono ai genitori di avere un secondo figlio, bypassando la legge del figlio unico.
E' questo l'ultimo espediente scoperto online: il fenomeno riguarda diversi genitori, molti dei quali funzionari del partito, soprattutto nella provincia dello Hunan, secondo lo Shanghai Daily.
Il sospetto delle dichiarazioni false sarebbe alimentato anche dal fatto che i disabili sarebbero tutte bambine. Le famiglie cinesi prediligono avere un figlio maschio, proprio per questo sono molte le bambine abbandonate. Ma l'avere un secondo bambino, non rispettando quindi la legge del figlio unico per i funzionari del partito significa non poter avere avanzamenti di carriera, e così in diversi si sono inventati la storia della disabilità della prima figlia femmina.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati