Berlusconi: "Meglio le belle ragazze che essere gay"

Il premier torna sul caso Ruby e la sua frase scatena le polemiche. Arcigay: "Offende sia gli omosessuali che le donne"

MILANO. "E' meglio essere appassionati di belle ragazze che gay". Lo ha detto Silvio Berlusconi questa mattina alla Fiera di Milano.
Frase che ha subito scatenato numerose di reazioni. Tra tutte quella di Arcigay che la definisce una battuta "gratuita" e "volgare" che offende "non solo le persone omosessuali ma anche le donne" e per la quale Berlusconi si deve scusare. Così Paolo Patané, presidente nazionale dell'Arcigay, commenta quanto detto dal presidente del Consiglio dei ministri stamani a Rho, dove ha sostenuto che "é meglio essere appassionati di belle ragazze che gay".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati