Unione Battista italiana, eletto il nuovo presidente

TORINO. E' stato eletto il nuovo presidente dei Battisti italiani: è il pastore Raffaele Volpe. Sposato, padre di un figlio di 11 anni, Volpe ha 49 anni ed è attualmente il pastore della chiesa Battista di Firenze. In passato ha svolto il suo ministero pastorale nelle chiese di Siracusa, Floridia e Lentini. La nomina è avvenuta ieri sera da parte dei 105 membri della 41/a Assemblea generale dell'Ucebi (Unione Cristiana Evangelica Battista d'Italia), riuniti a Chianciano (Siena) da quattro giorni.
"Oggi viviamo in una società estremamente personalizzata - ha detto il pastore nel suo discorso di ringraziamento - in cui a contare è l'immagine del leader. Non è così nelle nostre chiese dove può accadere di essere chiamati per un periodo limitato della propria vita a svolgere dei compiti particolari. Compiti che ognuno di noi assume con tutte le proprie fragilità ma anche con la consapevolezza di far parte dell'Unione in cui i membri operano realmente insieme per permettere all'amore di Dio di rivelarsi in quel che facciamo".
I Battisti, che negli Stati Uniti d'America annoverano figure di rilievo nella vita politica e sociale, dal mitico Martin Luther King fino ai giorni nostri Bill Clinton e Jimmy Carter, in Italia contano una popolazione di circa 25 mila fedeli. Secondo la fede Battista tutti i credenti sono uguali nella Chiesa e non c'é differenza fra pastori e laici. Il ministero pastorale può essere esercitato da uomini e donne.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati