Scirocco, il vento ferma i collegamenti con le isole

Mare forza 4-5 e raffiche che superano i 40 nodi in tutto il Tirreno meridionale. Panarea, Stromboli, Ginostra, Alicudi e Filicudi sono isolate, così come Marettimo

PALERMO. Il forte vento di scirocco e il mare agitato stanno rendendo difficili i collegamenti con le isole siciliane.
Il vento caldo che soffia sul Tirreno meridionale ha causato avverse condizioni del mare, che ha raggiunto forza 4-5. Per quanto riguarda le Eolie Panarea, Stromboli, Ginostra, Alicudi e Filicudi sono isolate. Regolari sono invece i collegamenti da Lipari, Salina, Vulcano, Milazzo, anche se il mare agitato rende problematico l'attracco degli aliscafi. A Lipari stamane è giunta anche una nave da crociera con 400 turisti, che a causa delle condizioni del mare non è riuscita a rimanere in rada ed è stata costretta a ripartire.
Il vento di scirocco che spira sulla Sicilia da ieri sera, con raffiche che superano i 40 nodi, ha bloccato anche i collegamenti via mare con Lampedusa, Pantelleria e Ustica. Da Trapani per le Egadi le corse sono irregolari: stamane è partito un solo aliscafo per Favignana e Levanzo, ma
Marettimo è isolata.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati