Nicosia, inchiesta della procura sul parco eolico: nessun indagato

NICOSIA. Il procuratore capo di Nicosia, Fabio Scavone, ha aperto un'inchiesta conoscitiva sulla realizzazione del parco eolico Giunchetto, che ricade in territori di tre Comuni dell'Ennese: Nicosia, Leonforte e Nissoria.     L'inchiesta è stata avviata dopo una denuncia di residenti e imprenditori. Allo stato non ci sono indagati. I reati ipotizzati contro ignoti sono falso e violazione delle leggi ambientali.   


Contro la realizzazione del parco eolico è pendente un ricorso davanti al Tar di Catania presentato da abitanti della zona che contestano l'esproprio dei terreni per pubblica utilità, mentre per i ricorrenti sarebbe un investimento privato. Inoltre alcuni abitanti della zona contestano anche l'inquinamento sonoro legato ai rumori emessi dalle turbine eoliche. Inoltre davanti al Tribunale di Nicosia sono in corso due processi penali: uno per occupazione abusiva di terreni e l'altro per invasione dello spazio aereo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati