Contro l'ex Mihajlovic assente Maxi Lopez

CATANIA. Senza parole e senza Maxi Lopez. Il Catania ritrova Sinisa Mihajlovic, grande ex del posticipo serale al Massimino contro la Fiorentina, a conclusione di una settimana di silenzio stampa.    I contatti con i media sono stati interrotti dopo la sconfitta di Genova, accompagnata da alcune dichiarazioni di Maxi Lopez - e dalle successive repliche - che hanno indotto la società a intervenire. E se Mihajlovic, protagonista lo scorso anno di uno splendido girone di ritorno sulla panchina etnea culminato con la salvezza anticipata, sarà una presenza senza dubbio significativa nella sfida di domani, il bomber argentino é il grande assente dell'incontro.   


Fermato per un turno dal giudice sportivo, Lopez, che proprio sotto la guida dell'attuale tecnico viola ha fatto meraviglie (11 reti in 17 incontri), lascerà il posto a Mirco Antenucci, al debutto assoluto da titolare in A ma già messosi in luce in questo primo spezzone di campionato (sei presenze da subentrante e un gol).  Per il resto, la formazione di partenza non dovrebbe discostarsi molto da quella abituale. Terlizzi, fermatosi in Coppa Italia, è rimasto fuori dalla lista dei 22 convocati insieme con l'acciaccato Ledesma e il convalescente Augustyn. Morimoto, invece, ha smaltito la botta rimediata mercoledì sera contro il Varese e fa parte del gruppo.  Al di là delle variazioni nell'undici di partenza, Giampaolo cerca un risultato positivo per far cambiare passo alla sua squadra, che nelle prime quattro giornate di campionato ha ottenuto ben sette punti e nelle quattro successive appena due. Una flessione di rendimento che richiede una prestazione di spessore per essere archiviata.    Il Catania, come la Fiorentina, in settimana ha disputato 120 minuti di partita in Coppa Italia, ma il turnover radicale attuato da Giampaolo non richiederà sforzi extra per nessuno dei titolari, eccezion fatta per Spolli, autore del gol del decisivo 4-3 sul Varese a tre minuti dallo scadere dei supplementari. Prevendita discreta: attesi al Massimino circa quindicimila spettatori.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati