Una "papera" di Eduardo, regala 3 punti all’Inter

Grave incertezza del portiere sul tiro di Muntari. La squadra di Benitez torna a -1 dalla Lazio. Genoa efficace e sfortunato

GENOVA. Una 'papera' del portiere del Genoa Eduardo regala tre punti a una opaca Inter, che riesce così a rincorrere la Lazio, e penalizza in modo esagerato un Genoa incerottato ma più efficace e abile a creare gioco. La fortuna assiste i nerazzurri quando nel recupero del primo tempo Muntari calcia senza pretese da fuori area un tiro forte ma centrale che il numero 1 rossoblù si lascia sfilare di fianco, forse ingannato da un rimbalzo che modifica lievemente la traiettoria.
Per la squadra di Benitez, fin lì poco vivace e ben controllata dal Genoa - disegnato in modo impeccabile dal tecnico nonostante le tante assenze in attacco - quella 'papera' é un regalo coi fiocchi da conservare con cura. Ci riescono Sneijder e compagni, ma con grande fatica e  ricorrendo a ogni espediente, anche quelli più umili come molte perdite di tempo.
Le palle gol dicono che nel primo tempo il pari sarebbe stato un po' stretto per il Genoa, perché se da un lato  Etòo ha sprecato una ottima occasione prima del vantaggio, Julio Cesar, uscito nella ripresa per guaio muscolare, ha salvato in tuffo su Toni ed è stato graziato dall'imprecisione di Mesto e Rossi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati