Sciacca, anziana rinchiusa e rapinata in casa

Autrice dell’aggressione sarebbe stata una donna che si è spacciata per impiegata del Comune. Portati via 12.300 euro e diversi oggetti in oro

SCIACCA. Un'anziana di Sciacca é stata rapinata, dopo essere stata spinta e rinchiusa in una stanza da una donna che si è spacciata per impiegata del Comune. Secondo quanto ricostruito dalla settantenne, pensionata e vedova, la ladra, dopo averla rinchiusa dentro una stanza, le ha portato via 12.300 euro e diversi oggetti in oro, custoditi nell'armadio della camera da letto.
A liberare l'anziana sono stati alcuni vicini di casa, accorsi quando l'hanno sentita gridare. Indaga la polizia.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati