Partinico, furto in una tabaccheria: arrestata banda del buco

PALERMO. La polizia ha arrestato a Partinico (PA), su ordine del gip di Palermo, Giacomo Lorenzo Bonafede, di Castelvetrano (TP), 35 anni; Cristian Di Giuseppe, di Borgomanero (NO), 23 anni, e Riccardo Sanzone, 19 anni, di Menfi (AG), per furto aggravato in concorso. Gli ultimi due sono ai domiciliari. Gli arrestati, la notte dell'1 gennaio scorso, avrebbero commesso un furto in una tabaccheria a Partinico.    I ladri sono entrati nell'esercizio commerciale praticando un foro sul pavimento di una palazzina disabitata, al piano superiore della tabacchieria, calandosi con una scala a pioli in legno e portando via circa 700 stecche di sigarette, un grosso quantitativo di biglietti "Gratta e vinci", denaro liquido prelevato sia dalla cassa che dalle macchinette elettroniche e parecchie schede di ricariche telefoniche, procurando un danno di circa 60 mila euro.    Dai codici seriali di alcune ricariche telefoniche trafugate e dal loro abbinamento ai numeri cellulari, gli investigatori sono risaliti agli intestatari delle utenze.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati