Litiga con la moglie, incendia la casa e si suicida: tragedia a Carlentini

Giuseppe Fuccio, un pensionato di 64 anni, secondo i carabinieri soffriva da tempo di crisi depressive. Si è gettato nel vuoto dal secondo piano dell'abitazione. Inutili i soccorsi

CARLENTINI. Dopo un litigio con la moglie ha incendiato la sua abitazione, quindi si è tolto la vita lanciandosi dal terrazzo di casa. Il protagonista della tragedia familiare avvenuta nel pomeriggio Carlentini è  Giuseppe Fuccio, un pensionato di 64 anni. Secondo i carabinieri l'uomo soffriva da tempo di crisi depressive.    


Dopo il litigio con la moglie, il pensionato ha dato fuoco all'appartamento, che si trova in piazza Diaz davanti al municipio, utilizzando vecchi giornali. La moglie è uscita dall'abitazione chiedendo aiuto, mentre il marito è salito sul terrazzo dell'immobile, al secondo piano, e sotto gli occhi di diverse persone si è gettato nel vuoto. Inutile il tentativo dei medici di soccorrerlo. Sul posto anche i vigili del fuoco che hanno poi spento le fiamme.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati