Ammenda da 15 mila euro per Zamparini

Lo ha deciso la commissione disciplinare nazionale: “Giudizi e rilievi lesivi della reputazione della classe arbitrale”

ROMA. La commissione disciplinare nazionale, riunitasi ieri a Roma circa i deferimenti del procuratore federale a Maurizio Zamparini e Christian Chivu, ha inflitto 15 mila euro di ammenda rispettivamente al presidente del Palermo e alla sua società e 8 mila al nerazzurro e all'Inter.  
Il n.1 rosanero ha espresso "giudizi e rilievi lesivi della reputazione della classe arbitrale e delle istituzioni federali nel loro complesso, nonché adombrato dubbi sulla imparzialità degli ufficiali di gara e sulla regolarità del campionato a causa dell'operato degli arbitri" dopo la partita Fiorentina-Palermo del 3 ottobre scorso. Chivu invece è stato sanzionato per il comportamento del giocatore nella finale di Coppa Italia con la Roma del 5 maggio scorso.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati