Abuso d’ufficio, rinviata udienza preliminare per Cammarata

Il rinvio a giudizio del sindaco per la vicenda dell'operaio-skipper sarà deciso il 23 dicembre

PALERMO. E' stata rinviata al 23 dicembre l'udienza preliminare per decidere sul rinvio a giudizio del sindaco Diego Cammarata, il giardiniere-skipper Franco Alioto e per il direttore della Gesip, Giacomo Palazzolo, imputati a vario titolo di abuso d'ufficio e truffa, per l'uso improprio di Alioto, impiegato alla Gesip ma anche alle dipendenze del sindaco. Il gup Giocchino Scaduto ha subito rinviato l'udienza per riunire in questo procedimento anche la posizione di Massimo Felice Lombardi, che nel 2003 alla Gesip era amministratore delegato.
Secondo l'accusa, rappresentata dal pm Laura Vaccaro, Alioto si sarebbe assentato ripetutamente dal suo posto di lavoro, alle scuderie reali della Favorita, per occuparsi come factotum della barca dei figli del sindaco. La gesip gli avrebbe pagato comunque lo stipendio.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati