Palermo, anziana picchiata in casa da rapinatori: arrestato un minore

In manette un ragazzo di 17 anni,uno dei tre banditi che il 17 marzo minacciarono e colpirono una donna per tutta la notte per farsi consegnare la pensione

PALERMO. E' finito in manette uno dei tre banditi che il 17 marzo scorso entrarono a casa di un'anziana nel quartiere Ballarò di Palermo, minacciandola e picchiandola per tutta la notte, chiedendole di consegnare i soldi della pensione. Per questo reato, la polizia ha arrestato R.S., 17 anni, per rapina aggravata in concorso.


Ad agosto era stato arrestato l'altro complice, Antonino Ferrara detto "Lupin", mentre l'ultimo rapinatore è ancora ricercato. La donna, che viveva sola, pochi giorni prima aveva ritirato la pensione (700 euro). Nonostante i tre l'avessero minacciata con un coltello, poi picchiata, urinando anche su una sedia a sdraio, l'anziana ha resistito non rivelando il nascondiglio del denaro fino all'alba quando i tre hanno deciso di fuggire portando via pochi articoli di bigotteria e qualche spicciolo. Grazie ai rilievi della polizia è stato possibile risalire a Ferrara e poi, dallo studio delle sue frequentazioni, al minore arrestato oggi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati