Immigrazione, intercettato barcone nel Catanese

La guardia di finanza ha individuato 128 persone, che dicono di essere palestinesi, e sette presunti componenti dell'equipaggio. Il natante è in condizioni precarie

CATANIA. Ci sono 128 persone, che dicono di essere palestinesi, a bordo del barcone di migranti intercettato all'alba da motovedette della guardia di finanza di Catania nel mare Ionio, a largo di Riposto. Tra loro ci sono anche sette presunti componenti l'equipaggio la cui posizione è al vaglio della magistratura. Il natante è in condizioni precarie e quindi viene trainato verso il porto di Catania a bassa velocità.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati