I Ris nel covo del boss Messina

Arriveranno oggi a Favara gli specialisti che analizzeranno una stanza segreta nell'appartamento di via Stati Uniti in cerca di nuove prove

FAVARA. Arriveranno oggi, a Favara (Ag), i carabinieri del Ris di Messina che analizzeranno, alla ricerca di una stanza segreta, l'appartamento di via Stati Uniti, l'ultimo covo del boss di Cosa Nostra di Agrigento Gerlandino Messina. Il capomafia agrigentino pare ammirasse Totò Riina (una biografia del criminale corleonese è stata ritrovata nello stabile dove è stato arrestato). Secondo gli investigatori, non é escluso che abbia anche cercato di emularlo nei sistemi di "sicurezza personale".  L'appartamento rimane sequestrato e piantonato dai militari. I carabinieri non avrebbero, poi, nessun elemento per capire da quanto tempo Messina si trovasse in quella casa. Fra la biancheria del superlatitante c'era anche un pacchetto regalo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati