Ecodom: a Palermo record raccolta rifiuti elettrici

Dall'inizio del 2010 a oggi sono state collezionate 1.769 tonnellate di apparecchiature in disuso abbandonate

PALERMO. Dall'inizio del 2010 a oggi a Palermo sono state raccolte 1.769 tonnellate di rifiuti elettrici ed elettronici. La stima è di Ecodom che, in collaborazione con Legambiente, ha organizzato l'iniziativa Raeeporter, promossa da una campagna nazionale che ha l'obiettivo di educare i cittadini a non abbandonare i Ree (Rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche) sul ciglio delle strade, nei campi, sui greti dei fiumi o sulle spiagge.
A Palermo, prima nella classifica siciliana, sono stati raccolti rifiuti elettrici pari a quasi 3 milioni e 500 mila kWh di energia elettrica risparmiata e 36.400 tonnellate di CO2 non immesse nell'atmosfera.
All'iniziativa possono partecipare anche i cittadini che, fotografando i rifiuti elettrici abbandonati, potranno segnalarli alle associazioni. Le immagini saranno pubblicate sul sito www.raeeporter.it.
La campagna Raeeporter è sostenuta da Radio 105, Radio Monte Carlo e Virgin Radio Italia, che informeranno e inviteranno gli ascoltatori a partecipare alla "caccia".
"I volontari di Puliamo il mondo - - ha detto Andrea Poggio, vice direttore Nazionale di Legambiente - nei prossimi giorni scopriranno decine di carcasse di elettrodomestici che con grande fatica sono stati portati dalle case ai campi, dalle cucine alle scarpate".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati