Pulvirenti: “Abbiamo giocato meglio del Genoa”

Il presidente del Catania: meritavamo di vincere ma torniamo a casa con un pugno di mosche in mano

GENOVA. Non si da pace il numero uno del Catania dopo la sconfitta con il Genoa. "Meritavamo i tre  punti - ha dichiarato a sorpresa Antonino Pulvirenti - ed invece torniamo a casa con un pugno di mosche in mano. Nel primo tempo Andujar non ha fatto nessun intervento ed è rimasto inoperoso anche nella ripresa. Il Genoa alla fine con mezzo tiro in porta si è aggiudicato una vittoria immeritata".   
Risponde invece alle critiche difendendo la squadra e il tecnico il presidente del Genoa Enrico Preziosi: "Nessuno è in discussione, tutti sono in discussione compreso il sottoscritto. C'é sempre la voglia di fare la caccia al piccione e lasciamola fare". "E' un periodo in cui ci va tutto storto, l'infortunio di Sculli, quello di Palladino, abbiamo fuori Palacio e Veloso. Nonostante questo ci abbiamo messo il cuore e abbiamo meritato di vincere perché sul piano della volontà ci siamo stati di più e abbiamo cercato di più la vittoria, anche se la partita è stata sofferta".    
Il numero uno rossoblù ha parlato poi degli avversari e di un campionato molto equilibrato. "Il Catania è stato bravo a  difendersi, Giampaolo fa bene la fase difensiva e non si  trovavano spazi - ha detto - ma loro non hanno fatto niente. Hanno tirato una sola volta in porta ed è stato bravo Eduardo,  come se avessimo fatto un secondo gol”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati