Sesso con minore romeno per 20 euro Catania, agente di commercio in cella

L'uomo, 49 anni, è stato arrestato in flagranza di reato mentre era nell'auto col giovane quindicenne

CATANIA. Un agente di commercio di 49 anni é stato arrestato in flagranza di reato a Catania mentre, nella propria auto, aveva rapporti sessuale con un quindicenne romeno. L'uomo è stato bloccato ieri sera da agenti della squadra mobile della Questura in un parcheggio isolato del rione marinaro della Plaia. Alla vista della polizia ha tentato di fuggire ma è stato arrestato per sfruttamento della prostituzione minorile.    
Il ragazzo agli investigatori della squadra mobile ha poi detto di essere stato adescato nella zona della stazione ferroviaria e che avrebbe ricevuto 20 euro in cambio di un rapporto sessuale.   
L'indagato, incensurato, sposato e con figli, che abita nella provincia di Catania, su disposizione del sostituto procuratore Rocco Liguori è stato arrestato e condotto in carcere, dove è detenuto in isolamento. Il quindicenne è stato affidato alla madre. La sua posizione sarà segnalata ai Servizi sociali del Comune e al Tribunale per i minorenni.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati