Sabatini: "Hernandez presto in gol"

Il direttore sportivo del Palermo incoraggia l'uruguaiano a digiuno da un mese: "Contro il Cska ha fatto bene, è stato solo sfortunato"

PALERMO. «Sono soddisfatto della prestazione di Hernandez e sono sicuro che presto tornerà al gol». Questo quanto dichiarato dal direttore sportivo del Palermo Walter Sabatini all'indomani della sconfitta in Europa League del Palermo contro il Cska Mosca. Nessuna preoccupazione dunque in casa rosanero. «Secondo me - ha affermato Sabatini - Hernandez ieri sera (giovedì per chi legge ndr) ha disputato una buona gara. Ha solo avuto la sfortuna in alcune occasioni di non aver trovato la zampata vincente».
Il direttore sportivo conferma dunque la fiducia della società nei confronti dell'attaccante uruguaiano che dopo un inizio promettente sembra aver perso un po' di brillantezza. L’ultimo gol contro lo Sparta Praga il 16 settembre. In campionato invece il digiuno dura da sei mesi. L'ultimo gol realizzato infatti risale al 24 aprile nella partita vinta in casa per 3-1 contro il Milan quando Hernandez realizzò la rete del momentaneo 2-0.
«Sono contento di come ha giocato contro il Cska - ha aggiunto il direttore sportivo rosanero - e non vedo un momento di appannamento in lui. Anche a Messi nel Barcellona capita di giocare qualche partita senza segnare, ma non mi pare il caso di farne una tragedia».
Sabatini giudica positivamente anche la prestazione di Massimo Maccarone. «Anche lui ha fatto una buona partita - conclude il direttore sportivo - si vede che è in crescita e sta ritrovando la condizione dopo la preparazione estiva».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati