Volantini di Addiopizzo coi soldi donati dal pentito

Il comitato distribuirà lettere ai commercianti di via Libertà, a Palermo, grazie ai 50 euro arrivati come cifra simbolica dal collaboratore di giustizia Manuel Pasta

Sicilia, Cronaca

PALERMO. Il Comitato Addiopizzo ha deciso di impiegare la simbolica somma di 50 euro ricevuta in donazione dal pentito Manuel Pasta, per la distribuzione di lettere ai commercianti che operano proprio nella zona in cui il collaboratore di giustizia  ordinava le estorsioni per conto del mandamento mafioso di Resuttana San Lorenzo. Lo comunica la stessa associazione antiracket in una nota.    
Il volantinaggio si svolgerà domani lungo la via Libertà che rappresenta un importante e prestigioso asse commerciale della città. "Non un'iscrizione, né un'adesione, ho deciso di fare un piccolo gesto, un esempio che valga più di mille parole - ha scritto Pasta, nella lettera inviata al comitato -. Mi rivolgo anche agli altri collaboratori, incitandoli a cambiare vita in modo totale".     
"Nella sua simbolica offerta e nelle parole con le quali spiega questo gesto - osserva Addiopizzo - cogliamo i sintomi di un cambiamento sociale che si fa sempre più profondo e trasversale. Manuel Pasta si dice fiero di essere oggi un collaboratore di Giustizia e sente il bisogno di farlo sapere a tutti: ai suoi vecchi sodali mafiosi, agli altri collaboratori di giustizia e ai cittadini onesti. La fierezza di cui ci parla Pasta equivale a compiere un significativo passo lungo la strada ancora da compiere, collettivamente, per lasciarsi per sempre alle spalle l'infame realtà di Cosa nostra".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati