Infiltrazioni mafiose nelle imprese: gli arrestati

In manette Giuseppe Marfia, Salvatore Raccuglia, Andrea Di Matteo e Giovanni Battista Inchiappa

PALERMO. Queste le persone arrestate dai carabinieri nell'ambito delle indagine che ha svelato i coinvolgimenti dei clan mafiosi nelle attività edilizie nel Palermitano: Giuseppe Marfia, Salvatore Raccuglia, imprenditore, Andrea Di Matteo, presidente della Imp. Edil. Scavi e Giovanni Battista Inchiappa. Le imprese sequestrate sono la "Raccuglia Salvatore Giuseppe" di Altofonte, la Imp. Edil Scavi di Altofonte, la Nu.S. e Co. srl di Misilmeri, la MG Costruzioni di Marfia Giuseppe e la ditta individuale Antonelli Adele. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati