Sabato, 19 Agosto 2017

Fece rapine nel Parmense, catanese individuato dalla polizia

PARMA. E' stato individuato dalla squadra mobile di Parma il quarto componente della banda di rapinatori che nella primavera del 2009 mise a segno un 'colpo' da 7.000 euro nella filiale Credem di Collecchio. Si tratta di Francesco Corio, ha 32 anni ed è originario di Catania come i suoi tre complici. La misura di custodia lo ha raggiunto nel carcere di Genova, dove è detenuto per altri reati.
Secondo la Mobile di Parma, Corio dopo il colpo di Collecchio ha colpito ancora a Noceto, altro paese nella provincia di Parma e a Treviso e Imperia. La tecnica con la quale il rapinatore catanese entrava in azione era semplice ma efficace: ogni volta che entrava nell'angolo visivo delle telecamere di videosorveglianza, Corio fingeva di avere la tosse portandosi le mani al volto. In questo modo il malvivente è riuscito a proteggere la sua identità e il suo ruolo nelle rapine.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook