Sgomberate le strade del Messinese dopo il maltempo

MESSINA. E' terminato dopo 48 ore il maltempo che si era abbatutto a Messina e provincia e oggi vigili del fuoco e uomini della protezione civile sono al lavoro per liberare dai detriti e dal fango le strade dei comuni della zona tirrenica e dei Nebrodi e il tratto di autostrada A20 e della statale 113 tra Rocca di Caprileone e Sant'Agata di Militello. Sulla A 20 proprio tra Rocca di Caprileone e Sant'Agata di Militello in direzione Messina è chiusa ancora la carreggiata per i massi caduti in strada. Sulla statale 113 nello stesso tratto si procede invece a senso alternato. A Capo d'Orlando sono ancora chiuse le scuole e restano isolate le frazioni di Piana e Piscittina, mentre a Sant'Agata di Militello é sempre interrotta l'erogazione idrica per la rottura della condotta principale dell'acquedotto. A Messina si cerca di liberare dal fango e dai detriti la stada antistante il torrente Badiazza che ieri sera è esondato. Uomini dell'Anas sono invece a lavoro per liberare dai massi la strada statale 113 nei pressi della frazione di Acqualadrone dove ora si procede a senso alternato.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati