Palermo, disoccupato tenta il suicidio: salvato dai carabinieri

PALERMO. Un disoccupato palermitano di 30 anni ha minacciato di gettarsi dal ponte sul fiume Oreto, ma è stato dissuaso dai carabinieri.
I militari, accorsi per la segnalazione di alcuni cittadini che vedevano l'uomo in bilico sul parapetto, hanno cominciato una lunga trattativa con l'aspirante suicida che ha raccontato di essere disperato e di volerla fare finita perché da tempo senza lavoro. Alla fine i militari l'hanno convinto a scendere. L'uomo si trova ora nella caserma dei carabinieri della Stazione Scalo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati