Lombardo: "Inviterò i giornalisti nella casa a mare di mia moglie"

Il presidente della Regione sul suo blog: "Capiranno che si tratta di una casa degli anni venti e non di una villa, ma sarà una buona occasione per chiaccherare e stare insieme"

PALERMO. "Inviterò la stampa a Ispica per  visitare la nostra casa. Proporrò da qui a qualche giorno ai  giornalisti di fare un sopralluogo. Una occasione per stare a  chiacchierare quasi una intera giornata vista la distanza da  Palermo". Lo scrive sul suo blog il presidente della Regione,  Raffaele Lombardo, dopo il sequestro per abusivismo della casa  al mare di Ispica, nel ragusano, intestata alla moglie.     "Credo che i giornalisti mi compatiranno perché non si  tratta di una villa - prosegue - ma di una casa di circa 70mq.  Una casa che fu costruita negli anni venti, esisteva e chi me la  vendette abitava lì quando sbarcarono gli alleati sulle spiagge  di Pachino e di Pozzallo"


"Allora il mare distava circa 200  metri, poi c'é stata una notevole erosione della costa e il  mare rischia di portarsela via, questa come altre".     Secondo il governatore "questa casa esiste in tutte le  aerofotogrammetrie che sono state fatte da quando c'é questo  sistema per monitorare le costruzioni dall'alto ed è catastata  per quello che è. E' stata autorizzata una manutenzione  straordinaria già 15 anni fa".  Ritorna, anche se indirettamente, la polemica con il Pdl.  "Tutti i documenti risiedono nel comune di Ispica che è un  comune il cui sindaco si chiama Rustico e uno dei cittadini più  conosciuti credo sia l'onorevole Leontini (capogruppo all'Ars  del Pdl). Una storia lunga 16/17 anni per la realizzazione di  una manutenzione straordinaria di una casa che è una delle  poche regolari in un contesto in cui l'abusivismo è vergognoso,  scandaloso e indecente e di cui le autorità preposte nel  passato, nel presente e, spero, non nel futuro, non si sono  accorte". 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati