Cento volontari solidali con don Golesano

Il parroco della fondazione Puglisi tirato in ballo per aver inserito, nelle associazioni di cui faceva parte, la figlia del boss Giovanni Bontade e altri familiari di presunti mafiosi

Sicilia, Cronaca

PALERMO. Cento volontari della fondazione don Giuseppe Puglisi manifestano solidarietà a don Mario Golesano e annunciano di "non volere continuare a fare qualcosa per questa città" anche perché "il sociale è appannaggio di un certo colore politico e di alcuni noti professionisti".     
Golesano, parroco a Palermo, uno dei padri della fondazione Puglisi era stato tirato in ballo alcune settimane fa da servizi giornalistici per aver inserito nelle associazioni di cui faceva parte la figlia del boss Giovanni Bontade e altri familiari di presunti mafiosi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati