Modica, sequestrata casa a mare della moglie di Lombardo

La procura della Repubblica ha disposto la misura per l'abitazione di circa 70 metri quadrati a Ispica, nel ragusano. I sigilli sono stati posti la settimana scorsa per abuso edilizio

MODICA. La Procura della Repubblica di Modica ha disposto il sequestro di una casa di circa 70 metri quadrati a mare a Ispica nel Ragusano, di proprietà della moglie del presidente della Regione Siciliana, Raffaele Lombardo, per un abuso edilizio su un immobile già 'sanato'. I sigilli sono stati posti la settimana scorsa su disposizione del procuratore capo Francesco Puleio.  Contro il provvedimento del magistrato è pendente un ricorso davanti al Tribunale del riesame, la cui data non è stata ancora fissata. L'immobile sarebbe stato  di proprietà del governatore e successivamente donato a sua moglie, Saveria Grosso.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati