Giovedì, 21 Settembre 2017

Lo Stromboli trema sempre di più

L'Ingv di Catania ha rilevato attraverso una telecamera termica una debole ma continua attività esplosiva
Sicilia, Società

STROMBOLI. Il cratere più attivo delle Eolie, lo Stromboli, torna a farsi sentire. Le stazioni della rete sismica permanente dell'Ingv di Catania hanno registrato un lieve incremento dell'ampiezza del tremore vulcanico.    
La telecamera termica posta a quota 400 metri ha evidenziato una debole ma continua attività esplosiva, che produce una ricaduta dei prodotti vulcanici sull'orlo e sul fianco esterno della terrazza craterica. La fenomenologia è al momento stazionaria.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X