Finanziaria, Prestigiacomo al contrattacco: subito un piano per il Sud

Il ministro per l’Ambiente: “È l'ultimo sì a scatola chiusa. Solo l'altro ieri noi ministri abbiamo potuto vedere le tabelle che riguardavano i singoli dicasteri"

ROMA. "Ieri abbiamo messo in sicurezza la stabilità dei conti pubblici e ancora una volta abbiamo dato fiducia, anche se è l'ultima volta che approviamo pacchetti a scatola chiusa". Lo afferma il ministro dell'Ambiente Stefania Prestigiacomo che, in un'intervista al Corriere della Sera, sottolinea: "Solo l'altro ieri noi ministri abbiamo potuto vedere le tabelle che riguardavano i singoli dicasteri".
Ora, secondo Prestigiacomo, bisogna passare "alla fase dello sviluppo" e "ambiente e Sud sono temi strategici tanto quanto la scuola".
"Messi al sicuro i conti - chiarisce Prestigiacomo – un consistente piano per il Sud non è più rinviabile e deve essere deciso prima e non dopo che venga approvato il tanto sbandierato federalismo".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati