Sicilia, Salute

A Palermo il premio Nobel Luc Montagnier

Lo studioso francese, a cui si deve la scoperta del virus Hiv, sarà ospite del convegno di "Sani Per Scelta" all'Hotel

PALERMO. "Vincere le battaglie della vita con la prevenzione": parola di Luc Montagnier, premio Nobel per la medicina 2008. Modello di impegno e umanità, lo studioso francese a cui si deve la scoperta del virus dell'Hiv, sarà ospite per la prima volta in Sicilia, durante il convegno di "Sani Per Scelta" che si tiene all'Hotel et des Palmes di Palermo, venerdì 15 ottobre alle 17.30.
"Sani per Scelta" è una giornata di studi ma anche una tappa importante della campagna informativa che la Fondazione Gaia porta avanti per avvicinarsi alla medicina predittiva e preventiva, intese come formule di una vita in salute e longeva.
Il convegno è promosso dal Gruppo Locorotondo di Palermo in collaborazione con la Fondazione Gaia e Fly Life e vede la partecipazione di Giuseppe Carruba, dirigente di Oncologia Sperimentale al Civico Palermo, Calogero Caruso, professore ordinario di Patologia Generale Unipa, Damiano Galimberti, presidente Associazione Medici Antiaging, Paolo Marandola presidente onorario Fondazione Gaia e Nicola Locorotondo che introdurrà i lavori.
L'incontro sarà focalizzato sulle prospettive di prevenzione e cura aperte dai moderni studi sul Dna e dai test genetici, in grado di individuare le patologie che un individuo potrebbe sviluppare nel corso della propria vita. L’immortalità, precisa Nicola Locorotondo, “non interessa alla scienza: il suo fine non è allungare il tempo dell’esistenza, ma il tempo senza sofferenza e dolore, e quindi garantire la migliore qualità di vita al maggior numero possibile di persone”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati