Menfi, il pesce azzurro spiegato ai ragazzi

Sicilian fish school è un progetto che ha visto coinvolti 43 alunni dell'istituto "Bivona" e dell'elementare "Radice"

MENFI. Sicilian fish school, a scuola il pesce azzurro cucinato in cinque modi diversi. Ad essere coinvolti, in un progetto di educazione alimentare sulle proprietà del pesce azzurro, sono stati 43 alunni delle classi quarte, A e C, dell’Istituto comprensivo S. Bivona, scuola elementare Lombardo Radice. La manifestazione, organizzata dall'associazione Enos, con il contributo dell'assessorato regionale alla Pesca, per una settimana ha coinvolto attorno ai giovani alunni, nutrizionisti, esperti e anche pescatori, che hanno insegnato ai bambini il valore di questo sano alimento, pescato nelle acque del mediterraneo. L’evento si è tenuto al Centro Civico di Menfi e si è concluso al Relais Casa Mirabile. Ogni giorno una pietanza diversa, con al centro il pesce azzurro cucinato oltre che dagli allievi dell'Istituto alberghiero Amato Vetrano di Sciacca, da chef professionisti, come Angelo Pumilia della Foresteria Planeta. Entusiasta dell’iniziativa il dirigente scolastico Gaetano Cacioppo che sottolinea: “Non è solo attraverso le attività curriculari che si forma la personalità di un alunno, ma anche attraverso l’arricchimento di queste attività extracurriculari”. Soddisfatti anche il coordinatore Nicolò Lombardo, e i referenti del progetto, gli insegnanti Fabiola Santini, Annarella Scirica e Giusy Gulino: «Con questa iniziativa abbiamo concluso un percorso alimentare sul pesce azzurro. E’ stato meraviglioso vedere i piccoli alunni collaborare braccio a braccio con i ragazzi dell’alberghiero nella preparazione dei piatti».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati