Catania, giovane in coma: giallo sul ferimento

CATANIA. La polizia ha avviato indagini sulle cause che hanno procurato la frattura di due vertebre, una lesione al midollo e un polmone perforato a un ragazzo di 13 anni che dalla notte compresa tra l'8 e il 9 ottobre scorsi è ricoverato in coma farmacologico nell'ospedale Cannizzaro di Catania. A soccorrerlo è stato un fratello maggiorenne che lo aveva lasciato per dieci minuti in piazza Viceré per prendere un  caffé.  Al suo ritorno lo ha trovato riverso per terra ma senza riuscire a capire cosa fosse avvenuto. Per gli investigatori la causa del ferimento rimane un 'giallo' perché non si conosce la dinamica dell'evento.          

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati